Il cancro alla prostata e urorek

In quale stadio del tumore alla prostata è più indicata la radioterapia?

La terapia della prostata e del laser

La malattia è selettiva su base nazionale: gli abitanti del continente africano si ammalano più spesso, mentre i rappresentanti dell'Asia meridionale e del Giappone sono i meno colpiti da questo disturbo. Il tipo di tumore maligno, chiamato anche carcinoma della prostata, si verifica nelle cellule della ghiandola prostatica. I casi di malattia tra i giovani sono registrati, ma estremamente rari. Cancro alla prostata - patologia dell'età. Se dopo 60 anni la malattia si trova in ogni centesimo rappresentante del sesso più forte, dopo il 75 questa cifra sale a 1: 8.

Le cause del carcinoma della prostata sono malattie e disturbi presenti in questo organo. Il tumore in costante espansione il cancro alla prostata e urorek al fatto che le cellule tumorali entrano nel sistema circolatorio. Muovendosi attraverso i vasi sanguigni, le cellule possono entrare in quasi tutti gli organi e causare un nuovo cancro. Neoplasie in altri organi portati da un organo originariamente colpito, in questo caso la prostata, sono chiamate metastasi.

Come risultato della diffusione delle metastasi, i sintomi caratteristici iniziano a manifestarsi in altri organi e sistemi:. Durante la crescita di un cancro, si formano nuovi vasi sanguigni nei tessuti dell'organo interessato. Questo processo è chiamato il cancro alla prostata e urorek. Non appena le cellule tumorali nei vasi di nuova formazione sono in grado di penetrare nel sistema circolatorio generale, inizia il processo di diffusione delle metastasi.

Le cellule tumorali possono migrare lungo il flusso linfatico. Particelle dolorose si depositano nei linfonodi, dove il loro movimento è difficile. Da qui un altro sintomo: infiammazione e linfonodi ingrossati. Il primo è designato come N1, il secondo - M1a.

Il cancro alla prostata e urorek metastasi ossee vengono comunemente chiamate M1b. Le metastasi nel carcinoma della prostata si sviluppano più lentamente rispetto a processi simili in altri organi.

Ogni quinto caso di cancro alla prostata è complicato da metastasi nelle ossa pelviche e femorali. Le cellule tumorali distruggono l'equilibrio dei minerali, rendendo le ossa fragili, parzialmente distrutte.

Il dolore nell'osso interessato è abbastanza forte, specialmente durante il movimento. Le estremità diventano sensibili al freddo, la pelle si affievolisce e sono possibili i crampi muscolari. Gli studi sulla presenza di metastasi ossee iniziano con l'uso dei raggi X e della diagnostica dei radioisotopi. Questo indicatore aiuta il cancro alla prostata e urorek determinare l'efficacia del trattamento o la presenza di recidiva della malattia.

Se il livello di antigene è più alto del normale, è previsto di nuovo un esame radiografico. Grado di cancro alla prostata di grado 4 con metastasi ossee - la prognosi e la descrizione dei metodi di trattamento sono leggermente inferiori. Sfortunatamente, la prognosi del carcinoma prostatico di grado 4 con metastasi ossee è difficile da prevedere. I casi di completa guarigione sono rari. Con le metastasi ossee, il cancro alla prostata - l'aspettativa di vita dipende da quanto è stato scelto il trattamento.

È anche importante il desiderio del paziente stesso, il il cancro alla prostata e urorek atteggiamento e l'osservanza di un corretto stile di vita. Nella fase 4 del cancro della prostata, la rimozione chirurgica del tumore viene applicata solo se il livello di PSA è inferiore a Se questa il cancro alla prostata e urorek è più elevata, il trattamento mira a ridurre la crescita del tumore e l'intensità della diffusione delle metastasi. Gli isotopi radioattivi stronzio sono usati per combattere le metastasi ossee.

Applicato e radiochirurgia, in cui non è necessario utilizzare l'anestesia. La distruzione dei tumori avviene a causa di protoni ad alta energia, in poche sedute. Se non trattato in questa fase della malattia, è impossibile parlare degli anni della vita.

Nel carcinoma della prostata, le metastasi nelle ossa hanno una durata di vita: a causa del fatto che le metastasi non si formano molto rapidamente con questo tipo di cancro, è possibile aspettarsi un periodo di anni. Soggetto al rifiuto del paziente di cattive abitudini e cibi proibiti. Poiché la malattia è tra le più pericolose, è meglio prevenirne l'occorrenza piuttosto che cercare di curare in seguito. Gli uomini sopra i 50 anni dovrebbero controllare regolarmente le condizioni della prostata.

Non sottovalutare la possibilità di prevenzione. Nostro nonno ha 76 anni. Il cancro della prostata con metastasi ossee è stato diagnosticato per 11 mesi. Quindi se tu oi tuoi cari siete malati, non rifiutate le cure, cercate specialisti e cure adeguate. Il cancro non è una frase. Purtroppo mio nonno è morto di cancro alla prostata, perché non è andato dal dottore in tempo. E potrebbe ancora vivere. C'erano già metastasi. A quel tempo, non esisteva una tale tecnologia.

Abbiamo tanta paura di andare dal dottore, ma dopo questo articolo il gregge è chiaro che tutto è trattato. Non aver paura. La metastasi nel carcinoma il cancro alla prostata e urorek prostata è il risultato del processo di diffusione di un tumore maligno a organi distanti. Esistono diversi modi per metastatizzare:. Da dove viene la metastasi della ghiandola prostatica? All'inizio del processo tumorale, la metastasi entra con il flusso sanguigno ai testicoli e attraverso i vasi linfatici ai linfonodi del collo vescicale.

Questo è caratteristico del cancro di terzo grado. Le successive metastasi nel cancro alla prostata si trovano nel fegato e nelle ossa. Meno comunemente, il cancro alla prostata si metastatizza ad altri organi. Queste sono le metastasi più frequentemente rilevate. Il cancro metastatico è sempre un tumore del terzo o il cancro alla prostata e urorek stadio.

Poco più della metà dei casi sono lesioni spinali nelle il cancro alla prostata e urorek lombare e toracica, meno spesso si riscontrano foci nelle ossa della pelvi o della coscia. Allo stesso tempo, compaiono dolori intensi, che i pazienti spesso scambiano per osteocondrosi e trattano indipendentemente i farmaci antinfiammatori. Il dolore nel cancro alla prostata è intenso, non alleviato dagli analgesici.

Compressione dei corpi vertebrali, una diminuzione della loro mobilità sono caratteristiche delle metastasi nella colonna vertebrale, intorpidimento e parestesia delle estremità, alterazione delle feci e della minzione e vari disturbi compaiono durante la compressione delle radici nervose.

Per diagnosticare è necessario iniziare con un esame a raggi X della colonna vertebrale e delle ossa. Se è difficile da diagnosticare, conduci ulteriore tomografia.

Le il cancro alla prostata e urorek mostreranno perdita ossea e fuochi di metastasi. Il cancro alla prostata spesso metastatizza l'osso. Con le metastasi nelle ossa femorali o pelviche, si verifica la loro distruzione, l'andatura del paziente cambia e, a causa del dolore, i movimenti diventano quasi impossibili. La distruzione del tessuto osseo porta a compromissione della sensibilità e del movimento delle gambe.

Il dolore nel carcinoma della prostata metastatico si presenta spesso durante la notte. Con la distruzione del tessuto osseo nel sangue aumenta il il cancro alla prostata e urorek di calcio.

Allo stesso tempo ci sono violazioni del sistema cardiovascolare. Possono verificarsi vari disturbi del ritmo e della conduzione. A causa di un eccesso di calcio, si verificano spesso sintomi dispeptici e costipazione.

Dopo metastasi ossee, la rilevazione delle lesioni nel fegato è seconda nella frequenza. In questo caso, è possibile rilevare sia lesioni singole che multiple. Con i fuochi il cancro alla prostata e urorek, le feci sono rotte, compare la costipazione, potrebbe esserci sangue nelle feci. Il tumore nei polmoni si manifesta con mancanza di respiro ed emottisi, la comparsa di cambiamenti durante l'esame fluorografico.

Le formazioni nel cervello sono manifestate da funzioni cerebrali compromesse, ci possono essere cambiamenti negli organi dell'udito e della vista, l'apparizione di un'andatura instabile o di una menomazione della memoria.

Il cancro alla prostata e urorek, vengono rilevati i sintomi del cervello con sintomi focali, vengono rilevati i riflessi patologici. Se è possibile rimuovere un tumore alla prostata, viene eseguita una prostatectomia radicale con rimozione completa dell'organo, dei linfonodi regionali e del tessuto adiposo. Sfortunatamente, il trattamento sintomatico diventa la terapia principale nella rilevazione di metastasi a distanza, poiché questo è già stato osservato nel cancro del terzo o quarto stadio.

Il trattamento di un tumore metastatico è spesso inefficace. In questo caso, la terapia ormonale è efficace. Quando un tumore della ghiandola prostatica aumenta il livello di androgeni nel sangue. L'uso di ormoni aiuta a sopprimere la loro attività. In assenza dell'effetto del trattamento ormonale, a volte viene eseguita la castrazione chirurgica - strangolamento testicolare.

Spesso questo trattamento è usato negli anziani, quando altri trattamenti non aiutano. Il trattamento ormonale è usato come metodo aggiuntivo, non serve mai come unico mezzo di terapia. Con i fuochi nel cervello, gli ormoni aiutano a ridurre la concentrazione e prevenire lo sviluppo di edema cerebrale.

La radioterapia aiuterà a ridurre le dimensioni del tumore. È usato per irradiare il tumore principale prima dell'intervento chirurgico o come unico metodo, se il tumore non è operabile. Le piccole metastasi possono quindi essere completamente rimosse. Tuttavia, la radioterapia ha molti effetti collaterali ed è scarsamente tollerata dai pazienti. Spesso, tale trattamento è prescritto a pazienti con metastasi al cervello.

Le metastasi del fegato singolo possono essere rimosse chirurgicamente se si trovano sul bordo del fegato, lontano dai vasi principali e dal dotto biliare. Con massicce metastasi, il trattamento chirurgico non viene utilizzato.