Sangue BPH durante la minzione

lostpod.it nelle lostpod.it Andrea Militello. Urologo a Roma-Rieti-Viterbo

Nel campo del dolore alla prostata

Il termine ematuria indica la presenza di sangue nelle urine. Talvolta il sanguinamento è cosi evidente da spaventare molto il paziente in questo caso parliamo di ematuria macroscopica ovvero macroematuria.

A volte, invece, si manifesta subdolamente e si evidenzia solamente mediante indagini microscopiche sulle urine in tal caso parliamo di ematuria microscopica ovvero microematuria. Basta 1 ml di sangue per colorare in maniera apprezzabile le urine. Nelle urine si possono presentare diverse sfumature del rosso. Quando il pH urinario è particolarmente acido, il prodotto dell'escrezione renale assume tonalità più vicine al marrone scuro urine color fondo di caffè.

Anche quando le urine stazionano a lungo nelle vie urinarie, l'ossidazione dell'emoglobina presente nelle tracce di sangue, le rende più scure.

Al contrario, in caso di lesione acuta, seguita da rapida eliminazione urinaria, l'escreto assume un colore rosso intenso. L'urina, prodotta dal rene, viene convogliata nella vescica attraverso piccoli tubicini chiamati ureteri; da qui, attraverso l'uretra, fuoriesce all'esterno con l'atto della minzione.

Se la colorazione con diverse tonalità del rosso diventa sempre più intensa mano a mano che il flusso continua, si tratta probabilmente sangue BPH durante la minzione emorragia vescicale. Pertanto, l'ematuria è un sintomo di una patologia, potenzialmente anche grave. Di conseguenza, prima di scegliere la terapia adeguata, è fondamentale una tempestiva ed accurata diagnosi. Le malattie che più frequentemente si associano al ritrovamento di sangue nelle urine sono la presenza di calcoli, neoplasie od infiammazioni a livello del rene, della vescica o delle vie urinarie.

Fondamentale per una diagnosi iniziale, in attesa degli opportuni accertamenti, è la valutazione sangue BPH durante la minzione sintomatologia associata. Per esempio, se la perdita di sangue con le urine è concomitante a dolori lombari di tipo colico, probabilmente è dovuta alla presenza di calcoli renali o uretrali. Se l'ematuria si associa a difficoltà nell'urinare, o compare durante la defecazione potrebbe trattarsi di patologia prostatica.

Le cure sangue BPH durante la minzione dal tipo di malattia che ha provocato il disturbo. Se la perdita di sangue nelle urine è legata ad un'infezione, la terapia si basa sulla somministrazione di antibiotici. In caso di ipertrofia prostatica la terapia è farmacologica antinfiammatori, miorilassanti, inibitori dell'enzima 5-alfa reduttasi.

Per ipertrofie prostatiche moderate o severe si procede generalmente con l'asportazione endoscopica della porzione ingrossata intervento mini-invasivo. Video visita sangue BPH durante la minzione. Che fare? Sangue nella pipi urine. Lacerazione del frenulo o filetto del pene Come si sangue BPH durante la minzione un visita urologica? Eiaculazione precoce: alcuni rimedi pratici Esiste una differenza tra urologo e andrologo? Colica renale: cosa è e come si affronta.

Disbiosi intestinale e prostatiti Fertilità maschile: prevenzione attiva Igiene intima per l'uomo Induratio penis plastica e diagnosi precoce Incontinenza urinaria femminile: iter diagnostico. Torna alla Home Iniziale Direttiva Cookies.